INFORMATIVA SULLA PROTEZIONE DEI DATI 

La protezione della sfera privata degli utenti è una questione molto importante per noi. Trattiamo i loro dati personali solo in conformità alle disposizioni del Regolamento generale UE sulla protezione dei dati (RGPD) e le altre norme di legge, in particolare la Bundesdatenschutzgesetz (BDSG, legge tedesca sulla privacy). Naturalmente tutti i dati sono considerati riservati. Con la seguente informativa sulla protezione dei dati desideriamo illustrare nel dettaglio come gestiamo i dati degli utenti che navigano sui nostri siti. 

1. Informazioni generali sulla raccolta dei dati personali 

Fondamentalmente la raccolta, il trattamento e l’utilizzo di dati personali relativi alla navigazione sul nostro sito sono limitati alla misura strettamente necessaria e ai dati essenziali. Sono considerati dati personali tutti quei dati riferibili personalmente all’utente, come ad esempio nome, indirizzo, indirizzi e-mail o comportamento nella navigazione. Sul nostro sito utilizziamo inoltre il diffuso sistema SSL (Secure Socket Layer) in abbinamento al massimo grado di cifratura supportato dal browser dell’utente. Di regola si tratta di una chiave di crittografia a 256 bit. Qualora il browser dell’utente non supporti una cifratura a 256 bit, adottiamo una tecnologia v3 a 128 bit. L’utente può capire se una singola pagina del nostro sito Internet viene trasmessa in modalità cifrata osservando se il simbolo della chiave o del lucchetto nella barra di stato inferiore del browser è raffigurato in versione chiusa. 

Ci avvaliamo altresì di idonee misure tecniche e organizzative di sicurezza per proteggere i dati degli utenti da manipolazioni casuali o intenzionali, smarrimento parziale o totale, distruzione o accesso non autorizzato di terzi. Le nostre misure di sicurezza vengono migliorate costantemente sulla base del progresso tecnologico. 

1.1 Soggetto titolare 

Il soggetto titolare della raccolta, del trattamento e dell’utilizzo dei dati personali degli utenti ai sensi dell’. art. 4 c. 7 RGPD è: 

Wieland Electric S.r.l. 
Via Edison 209 
20019  Settimo Milanese 
Amministratore: Renato Boerchio 
Indirizzo e-mail: info.italy@wieland-electric.com 
Tel.: +39 02 48916357 
Fax: +39 02 48920685 

Il responsabile della protezione dei dati della Wieland Electric GmbH è raggiungibile ai seguenti contatti: 

Responsabile della protezione dei dati 
Wieland Electric S.r.l. 
Renato Boerchio 
Via Edison 209 
20019  Settimo Milanese 
Indirizzo e-mail: info.italy@wieland-electric.com
Tel.: +39 02 48916357 
Fax: +39 02 48920685 
 

2. Finalità e basi giuridiche del trattamento dei dati personali degli utenti e altre informazioni sull’attività concreta di trattamento dei dati 

2.1 Trattamento generale dei dati dei nostri partner commerciali 

2.1.1 Descrizione ed estensione del trattamento dei dati 

Per la gestione di relazioni d’affari con i nostri partner commerciali (clienti, fornitori, altri partner commerciali) memorizziamo anche i dati personali degli utenti (ad es. indirizzo e-mail, indirizzo postale, numero di telefono, …). I dati personali che raccogliamo a tale scopo sono utilizzati internamente dai reparti che si occupano della gestione delle relazioni d’affari.  

Questi dati possono essere associati e memorizzati insieme a dati riferiti ad altri ordini, richieste e corrispondenza commerciale trasmessi dagli utenti in altri modi (fax, posta, telefono, ...).  

2.1.2 Finalità del trattamento dei dati 

Trattiamo i dati personali degli utenti per le finalità richieste ai fini della realizzazione della relazione d’affari tra noi e gli utenti, ad es. per i seguenti scopi:  

  • predisposizione di offerte per i clienti relative a forniture di beni e servizi  
  • determinazione di prezzi personalizzati per gli utenti 
  • evasione interna dell’ordine  
  • consegna della merce ordinata 
  • richieste da rivolgere ai nostri fornitori 
  • trattative contrattuali  
  • definizione di tutti gli aspetti tecnici relativi a prodotti e servizi a cui fa riferimento la relazione d’affari 
  • pagamenti 
  • corrispondenza commerciale generale con gli utenti 

All’occorrenza ci avvaliamo anche dell’ausilio di fornitori di servizi (ad es. operatori di servizi logistici per la spedizione dei prodotti, banche per la gestione dei pagamenti). Trasmettiamo i dati degli utenti a questi soggetti terzi esclusivamente nella misura necessaria per lo svolgimento di tali compiti.  

Il nostro interesse legittimo all’impiego di fornitori esterni di servizi (ad es. operatori di servizi logistici per la spedizione della merce ordinata) consiste nel fornire le nostre prestazioni in modo quanto più possibile efficiente ed efficace e quindi rapido e conveniente per gli utenti. I soggetti terzi che ricevono dati personali dei nostri partner commerciali sono tenuti al rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati. 

Ci riserviamo di trasmettere i dati personali degli utenti a fornitori di servizi esterni al fine di poter effettuare un controllo di solvibilità in modo da tutelare il nostro interesse legittimo alla garanzia dei nostri crediti. Riceviamo da queste agenzie informazioni sulle precedenti prassi di pagamento e valutazioni sulla solvibilità degli utenti. Tali dati ci permettono di valutare la relazione d’affari e li utilizziamo per decidere in merito a una fornitura e per proteggerci dal rischio di mancati pagamenti.  

2.1.3 Basi giuridiche del trattamento dei dati 

La base giuridica per il trattamento dei dati degli utenti è costituita dall’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a e f RGPD. Il trattamento è effettuato in base a un consenso rilasciato implicitamente e ai nostri legittimi interessi, i quali derivano dagli scopi descritti della raccolta dei dati. Laddove le relazioni d’affari mirino concretamente alla stipula di un contratto, un’ulteriore base giuridica del trattamento è rappresentata dall’art. 6 c. 1 p. 1 lett. b RGPD. 

2.1.4 Tempo di conservazione 

Archiviamo i dati personali degli utenti per la durata della nostra relazione d’affari, Ovvero conformemente ai tempi di conservazione stabiliti dalla legge. 
 

2.2 Visita ai nostri siti Web 

2.2.1 Descrizione ed estensione del trattamento dei dati 

Ad ogni accesso ai nostri siti, i nostri sistemi rilevano in modo automatico dati e informazioni del sistema informatico del computer da cui è stato effettuato (dati personali che il browser trasmette ai nostri server). Ciò avviene anche se l’utente non si registra o ci trasmette informazioni in altro modo tramite digitazioni attive. In ogni caso, in occasione della visita ai nostri siti Web vengono rilevati i seguenti dati:

  • indirizzo IP dell’utente 
  • data e ora della richiesta o dell’accesso 
  • differenza di fuso orario rispetto al Greenwich Mean Time (GMT)  
  • contenuti della consultazione (pagina concreta)  
  • stato accesso/codice di stato HTTP  
  • quantità di dati trasmessa  
  • sito Web da cui è partita la consultazione (da cui il sistema dell’utente è giunto sul nostro sito Internet) 
  • sito Web che viene raggiunto dal sistema dell’utente tramite il nostro sito 
  • informazioni sul tipo di browser e sulla versione utilizzata 
  • sistema operativo e relativa interfaccia  
  • lingua e versione del software del browser 

Questi dati vengono memorizzati nei file di log del nostro sistema. Non è effettuata di regola un’archiviazione con altri dati personali dell’utente.  

2.2.2 Finalità del trattamento dei dati 

La memorizzazione di questi dati, in particolare dell’indirizzo IP, da parte dei nostri sistemi ha luogo fondamentalmente solo in via temporanea per il tempo della sessione ed è necessaria per permettere il regolare funzionamento e la corretta rappresentazione del sito Web. Il trattamento dei dati serve altresì a valutare e continuare a garantire la sicurezza e la stabilità del sistema e per altri scopi amministrativi.  

Anche l’eventuale memorizzazione dei dati degli utenti nei nostri file di log ha luogo solamente per preservare la funzionalità dei nostri siti. I dati servono inoltre per l’ottimizzazione e la preservazione della sicurezza dei nostri sistemi informatici.  

In tale contesto non avviene una valutazione dei dati per fini di marketing.  

2.2.3 Basi giuridiche del trattamento dei dati

La base giuridica per il trattamento dei dati e la memorizzazione temporanea dei dati personali degli utenti è costituita dall’art. 6 c. 1 p. 1 lett. f RGPD. i quali derivano dagli scopi descritti della raccolta dei dati. 

2.2.4 Tempo di conservazione 

I dati vengono cancellati non appena venga meno la loro utilità per la finalità perseguita. In caso di acquisizione dei dati per la funzionalità del sito Web, la cancellazione è effet-tuata al termine della relativa sessione. 

In caso di memorizzazione dei dati in file di log, la cancellazione è effettuata al massimo dopo sette giorni. La memorizzazione per periodi più lunghi è prevista solo in casi ecce-zionali, ad esempio se ciò si renda necessario per motivi tecnici o per migliorare i nostri sistemi. In questo caso gli indirizzi IP degli utenti vengono cancellati o resi inaccessibili in modo che non risulti possibile risalire agli utenti. 

2.2.5 Opposizione e possibilità di eliminazione 

La raccolta dei dati ai fini della funzionalità del sito Web e l’eventuale conservazione dei dati in file di log è assolutamente necessaria per il funzionamento del sito internet. Non è pertanto data alcuna possibilità di opposizione. 

 

2.3 Modulo di contatto, e-mail di contatto, apertura di un account cliente 

2.3.1 Descrizione ed estensione del trattamento dei dati 

Sul nostro sito è pubblicato un modulo tramite il quale gli utenti possono mettersi in contatto con noi. Se si utilizza il modulo di contatto, i dati digitati nella maschera d’inserimento vengono trasmessi a noi e archiviati: 

  • dati obbligatori: titolo, cognome, società, paese, codice postale, città, e-mail, messaggio, consenso privacy
  • dati facoltativi: nome, numero telefonico

Vengono memorizzati anche l’indirizzo IP e data e ora della richiesta. All’atto dell’invio viene acquisito il consenso al trattamento dei dati, rinviando alla presente informativa sulla protezione dei dati. 

È anche possibile contattarci utilizzando gli indirizzi e-mail forniti. In questo caso i dati personali trasmessi con l’e-mail vengono da noi archiviati e successivamente trattati, in particolare per evadere la richiesta o analizzare il motivo della comunicazione.  

Non avviene alcuna trasmissione di dati a terzi. I dati vengono utilizzati esclusivamente per la gestione della conversazione. 

L’utente ha inoltre la possibilità di aprire un account cliente. 

2.3.2 Finalità del trattamento dei dati 

Il trattamento dei dati personali ricavati dalla maschera d’inserimento o dall’e-mail Inviataci serve solo a evadere la richiesta. In caso di contatto per e-mail, in esso stesso risiede il nostro necessario interesse legittimo al trattamento dei dati. Gli altri dati personali trattati nel corso della procedura di invio servono a impedire un uso improprio del modulo di contatto e a garantire la sicurezza dei nostri sistemi informatici. 

Qualora l’utente decida di aprire un account cliente, utilizziamo i suoi dati personali per aprire l’account stesso. 

2.3.3 Base giuridica del trattamento dei dati 

La base giuridica per il trattamento dei dati dell’utente in caso di utilizzo del modulo di contatto è costituita dal consenso di cui all’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a RGPD. 

La base giuridica per il trattamento dei dati degli utenti in caso di invio di un’e-mail è costituita dall’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a e f RGPD. Il trattamento è effettuato in base a un consenso rilasciato implicitamente e ai nostri legittimi interessi. Laddove il contatto per e-mail sia concretamente finalizzato alla stipula di un contratto, un’ulteriore base giuridica del trattamento è rappresentata dall’art. 6 c. 1 p. 1 lett. b RGPD. 

La base giuridica per il trattamento dei dati dell’utente al momento della creazione dell’account cliente è costituita dal consenso di cui all’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a RGPD. 

2.3.4 Tempo di conservazione 

I dati degli utenti vengono cancellati quando non sono più necessari per il raggiungimento delle finalità previste. Per i dati personali contenuti nella maschera d’inserimento del modulo di contatto e per quelli contenuti nei messaggi e-mail trasmessi, la cancellazione avviene solo al termine della conversazione con l’utente. La conversazione si considera di regola terminata quando le circostanze lasciano dedurre che il motivo della presa di contatto con noi sia stato definitivamente chiarito.  

Gli ulteriori dati personali raccolti durante la procedura d’invio vengono cancellati al massimo dopo 7 giorni. 

Per i dati personali raccolti in sede di creazione dell’account cliente, la cancellazione avviene quando il contratto è integralmente eseguito o l’account cliente viene cancellato. I dati degli utenti vengono limitati ai fini dell’ulteriore trattamento e cancellati una volta terminato il periodo di conservazione previsto dal diritto in materia fiscale e commerciale, salvo che l’utente abbia espressamente acconsentito all’ulteriore utilizzo dei dati o noi ci siamo riservati la facoltà di utilizzare successivamente i dati, prevista dalla legge e di cui diamo comunicazione nella presente dichiarazione. L’account cliente può essere cancellato in qualsiasi momento inviando un messaggio al contatto sotto indicato o avvalendosi di un’apposita funzione messa a disposizione nell’account stesso. 

2.3.5 Opposizione e possibilità di eliminazione 

L’utente può in qualunque momento revocare il proprio consenso al trattamento dei dati personali. Se l’utente si mette in contatto con noi per e-mail, può opporsi in qualunque momento alla conservazione dei suoi dati personali. In tal caso, potrebbe non essere tuttavia possibile proseguire la conversazione. Tutti i dati personali memorizzati in occasione della presa di contatto vengono nella fattispecie cancellati. 
 

2.4 Ordini effettuati nel nostro shop online (e-shop) 

2.4.1 Descrizione ed estensione del trattamento dei dati 

La registrazione nel nostro e-shop per l’acquisto dei nostri prodotti attraverso la vendita online è possibile solo per i clienti commerciali. A tale scopo chiediamo agli utenti anche dati personali (nome, e-mail, indirizzo postale, numero di telefono, ...). Per attivare le funzioni del nostro e-shop continuiamo però a contattare i clienti direttamente. I dati personali che gli utenti ci trasmettono sono utilizzati internamente dai reparti che si occupano dell’evasione di rispettive richieste e incarichi.  

Questi dati possono essere associati e memorizzati insieme a dati riferiti ad altri ordini trasmessi dagli utenti per altra via (fax, posta, telefono, ...).  

2.4.2 Finalità del trattamento dei dati 

Trattiamo i dati personali degli utenti per le finalità richieste ai fini della realizzazione della relazione d’affari tra noi e gli utenti stessi. 

Trattiamo i dati personali che gli utenti ci trasmettono per l’utilizzo del nostro e-shop e per l’evasione delle rispettive richieste e incarichi, ad es. per i seguenti scopi:  

  • verifica dei diritti di accesso 
  • utilizzo del carrello 
  • determinazione di prezzi personalizzati per gli utenti 
  • evasione interna dell’ordine  
  • consegna della merce ordinata 
  • pagamenti 
  • azioni di marketing 


All’occorrenza ci avvaliamo anche dell’ausilio di fornitori di servizi (ad es. operatori di servizi logistici per la spedizione dei prodotti ordinati, banche per la gestione dei pagamenti). Trasmettiamo i dati degli utenti a questi soggetti terzi esclusivamente nella misura necessaria per lo svolgimento di tali compiti. I soggetti terzi che ricevono dati dei nostri clienti sono tenuti al rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati. Il nostro interesse legittimo all’impiego di fornitori esterni di servizi, come i nostri operatori di servizi logistici per la spedizione della merce ordinata, consiste nel fornire le nostre prestazioni in modo quanto più possibile efficiente ed efficace e quindi rapido e conveniente per gli utenti.  

Ci riserviamo di trasmettere i dati personali degli utenti a fornitori di servizi esterni ai fini dell’effettuazione di un controllo di solvibilità. Riceviamo da queste agenzie informazioni sulle precedenti prassi di pagamento e valutazioni sulla solvibilità degli utenti. Questi dati ci permettono di valutare la relazione con il cliente e li utilizziamo per decidere in merito a una fornitura e per proteggerci dal rischio di mancati pagamenti. In ciò stesso risiede anche il nostro interesse legittimo. 

2.4.3 Base giuridica del trattamento dei dati 

La base giuridica del trattamento dei dati è rappresentata dalla stipula e dall’esecuzione del contratto di compravendita relativo alla merce ordinata, art. 6 c. 1 lett. b e f RGPD. 

2.4.4 Tempo di conservazione 

Questi dati vengono cancellati quando non sono più necessari ai fini dell’esecuzione del contratto (incl. servizio assistenza clienti e garanzia), salvo che siamo tenuti per legge all’archiviazione, ad es. in forza di obblighi di conservazione imposti dal diritto commer-ciale o tributario. 
 

2.5 Dati dei candidati 

2.5.1 Descrizione ed estensione del trattamento dei dati 

Se l’utente si candida a un posto vacante o di sua iniziativa, acconsente all’archiviazione da parte nostra della documentazione trasmessa e all’utilizzo dei dati in essa contenuti, effettuati per evadere la candidatura. Di regola la documentazione contiene specifiche categorie di dati personali (ad es. informazioni sullo stato di famiglia e sulla salute, una fotografia che permette di risalire all’origine etnica e magari alla capacita visiva e/o alla religione nonché altri dati sensibili ai sensi dell’art. 9 RGPD) che in tale forma possono essere trattati solo con il consenso dell’utente. Quest'ultimo Acconsente al trattamento da parte nostra delle particolari categorie di dati personali contenuti nella lettera di candidatura allo scopo di svolgere la procedura di candidatura.  

2.5.2 Finalità del trattamento dei dati 

Questo consenso serve esclusivamente a permettere di prendere innanzitutto in considerazione la candidatura in tale forma. Le informazioni non sono tenute in considerazione nel processo di candidatura se non sussiste un obbligo di legge a farlo. L’utente può negare il proprio consenso al trattamento della candidatura nel relativo processo senza indicarne il motivo e revocare in qualsiasi momento il consenso già rilasciato (ad es. per e-mail). In caso di revoca, i dati dell’utente per i quali è stato rilasciato il consenso vengono cancellati immediatamente. Ciò comporta che il trattamento dei dati basato su tale consenso non può proseguire per il futuro. In caso di mancato rilascio o revoca del consenso, l’eventuale candidatura già inoltrata non può essere presa in considerazione in questa forma. 

2.5.3 Tempo di conservazione 

Qualora la candidatura non abbia buon esito, l’utente può acconsentire all’archiviazione dei suoi dati personali comunicati nell’ambito dell’intera procedura di candidatura (ad es. lettera d’accompagnamento, curriculum vitae, attestati, questionari e interviste al candidato) anche dopo la fine della procedura concreta di candidatura. A tal riguardo, l’utente può acconsentire all’utilizzo di questi dati da parte nostra per contattarlo successivamente e portare avanti la procedura di candidatura qualora valuti l’ipotesi di candidarsi a un altro posto. Qualora con la documentazione di candidatura siano stati trasmessi dati personali di categorie particolari ai sensi dell’art. 9 RGPD (ad es. una fotografia da cui sia possibile risalire all’origine etnica, dati sulla qualità di disabile grave, ecc.), il consenso si considera riferito anche a questi dati. Tale consenso si applica inoltre ai dati relativi a qualifiche e attività dell’utente ricavate da fonti di dati generalmente accessibili (in particolare social network professionali), da noi raccolti legittimamente nell’ambito della procedura di candidatura. I dati dell’utente non vengono trasmessi a terzi. Il consenso è rilasciato facoltativamente e non incide sulle possibilità dell’utente nell’ambito della procedura di candidatura in questione. L’utente può revocare il proprio consenso in qualsiasi momento. In tal caso i suoi dati vengono cancellati immediatamente dopo la conclusione della procedura di candidatura. Ciò comporta che il trattamento dei dati basato su tale consenso non può proseguire per il futuro.  

2.5.4 Base giuridica del trattamento dei dati 

La base giuridica per il trattamento dei dati in caso di candidature è costituita dal consenso dell’utente di cui all’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a RGPD. 
 

2.6 Newsletter elettronica  

2.6.1 Descrizione ed estensione del trattamento dei dati 

In caso di spedizione della nostra newsletter elettronica alla quale è possibile abbonarsi, trattiamo i seguenti dati personali dell’utente: 

  • titolo, nomi, cognomi, società, paese, indirizzo e-mail 
  • interessi verso specifici servizi 

Per l’invio della newsletter elettronica è obbligatorio indicare l’indirizzo e-mail. Il trattamento degli altri dati dell’utente serve a personalizzare queste prese di contatto e a dettagliare meglio offerte e informazioni ed è facoltativo. 

2.6.2 Finalità del trattamento dei dati 

Trattiamo l’indirizzo e-mail dell’utente al fine di metterci in contatto per l’invio della nostra newsletter elettronica, allo scopo di informare l’utente su eventi attuali ed eventuali sviluppi recenti nonché coltivare il rapporto contrattuale. Inoltre, utilizziamo questi dati per comunicazioni pubblicitarie via e-mail e, qualora abbiamo ricevuto l’indirizzo e-mail dell’utente in relazione a nostri prodotti o servizi, per azioni pubblicitarie su nostri prodotti e servizi analoghi. 

2.6.3 Basi giuridiche del trattamento dei dati 

Per l’invio della nostra newsletter all’utente raccogliamo in linea di principio il suo esplicito consenso. A tale scopo utilizziamo il cosiddetto sistema double opt-in, inviando all’utente, dopo che ha sottoscritto l’abbonamento alla newsletter, una e-mail all’indirizzo indicato nella quale chiediamo conferma della volontà di ricevere la newsletter in questione. Se l’utente non conferma la sottoscrizione entro 48 ore, le informazioni che lo riguardano vengono bloccate e dopo un mese cancellate automaticamente. Inoltre, memorizziamo gli indirizzi IP utilizzati e il momento della sottoscrizione e della conferma. Lo scopo di questa procedura consiste nel tenere traccia della sottoscrizione e poter individuare un eventuale uso improprio dei dati personali dell’utente. 

Nel caso trattiamo in via eccezionale i dati personali dell’utente non già in base al suo esplicito consenso, il trattamento di tali dati ha luogo solo nella misura in cui ciò sia necessario per il perseguimento del nostro legittimo interesse o di quello di terzi, a condi-zione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato che richiedono la protezione dei dati personali (art. 6 c. 1 p. 1 lett. f RGPD).

2.6.4 Tempo di conservazione 

I dati degli utenti vengono cancellati quando non sono più necessari per il raggiungimento delle finalità previste. I dati personali degli utenti vengono da noi archiviati a fini pubblicitari e informativi, quindi per l’invio di informazioni e offerte su servizi, al massimo per un periodo di un anno dall’ultimo contatto di rilievo con l’utente. Si parla di contatto di rilievo ad esempio quando ha luogo tra noi e l’utente una comunicazione verbale, telefonica o scritta. 

2.6.5 Opposizione e possibilità di eliminazione 

L’utente può revocare il proprio consenso in qualsiasi momento e in questo modo annullare l’acquisizione tramite noi di notizie su prodotti e servizi attuali e futuri o altre informazioni. L’utente può effettuare la propria revoca cliccando sul link inserito in ogni e-mail relativa alla newsletter, per e-mail all’indirizzo info@wieland-electric.com oppure tramite un messaggio ai nostri contatti indicati. Se l’utente si oppone all’utilizzo dei suoi dati, non gli invieremo più alcuna comunicazione pubblicitaria. 
 

2.7 Generalità sull’impiego dei cookie 

Quando un utente visita e naviga sul nostro sito Web, sul suo computer vengono installati i cookie. I cookie sono file di testo che vengono salvati nel browser o installati dal browser stesso sul sistema informatico dell’utente. Quando l’utente si collega a un sito Web, è possibile che sul suo sistema operativo venga installato un cookie. Questo cookie contiene una sequenza caratteristica di caratteri che consente di identificare univocamente il browser in occasione di un successivo collegamento con il sito.  

Alcuni di questi cookie sono essenziali, vale a dire che sono tecnicamente necessari per il funzionamento del nostro sito. Altri cookie vengono utilizzati a scopi statistici ovvero per l’analisi degli accessi al nostro sito o per finalità di marketing ovvero per poter offrire all’utente la possibilità di utilizzare media esterni. Vengono utilizzati sia cookie temporanei di sessione che cookie che restano memorizzati a lungo (i cosiddetti cookie permanenti). I cookie temporanei vengono eliminati alla chiusura del browser da parte dell’utente. I cookie permanenti restano invece memorizzati per più tempo, ma possono essere cancellati manualmente in qualsiasi momento. Alcuni cookie sono installati da terze parti.  

La base giuridica per il trattamento dei dati raccolti in caso di utilizzo di cookie essenziali è costituita dall’art. 6 c. 1 p. 1 lett. f RGPD, nel caso di tutti gli altri cookie la base giuridica è invece costituita dal consenso dell’utente ai sensi dell’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a RGPD. Nel caso trattiamo i dati personali dell’utente non già in base al suo esplicito consenso, il trattamento di tali dati ha luogo solo nella misura in cui ciò sia necessario per il perseguimento del nostro legittimo interesse o di quello di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato che richiedono la protezione dei dati personali.  

A integrazione delle informazioni di cui alla presente informativa sulla protezione dei dati, l’utente può trovare maggiori informazioni sull’impiego dei vari cookie, in particolare sul loro scopo, la durata e la misura in cui vengono installati da terzi o in cui terzi hanno accesso a dati raccolti attraverso i cookie, nella nostra “Informativa sui cookie” e nelle “Impostazioni cookie” ivi riportate. Lì si trovano anche, in base alla categoria dei cookie impiegati, informazioni dettagliate sulle basi giuridiche del rispettivo trattamento dei dati.  

Si può esprimere un consenso separato per ciascuna categoria di cookie; ciascun consenso può essere modificato o revocato in qualsiasi momento anche alla sottosezione “Impostazioni dei cookie”. 
 

2.8 Google Analytics 

2.8.1 Descrizione ed estensione del trattamento dei dati 

Il presente sito Web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi Web di Google Inc. (di seguito: Google). Google Analytics utilizza cookie che permettono un’analisi dell’utilizzo del sito Web da parte dell’utente. Le informazioni generate mediante i cookie sull’utilizzo di questo sito Web da parte dell’utente vengono normalmente trasmesse e memorizzate in un server di Google negli Stati Uniti. In caso di attivazione dell’anonimizzazione IP su questo sito Web (v. più avanti), l’indirizzo IP dell’utente negli Stati membri dell’Unione europea o in altri Stati aderenti all’Accordo relativo allo Spazio Economico Europeo viene prima abbreviato da Google. Solo in casi eccezionali l’intero indirizzo IP viene trasmesso a un server di Google negli Stati Uniti e lì abbreviato. Google utilizza queste informazioni per conto del gestore di questo sito Web per analizzare l’utilizzo del sito Web stesso da parte dell’utente, per redigere rapporti sulle attività del sito e per fornire al gestore del sito altri servizi correlati all’uso del sito Web e di Internet. 

L’indirizzo IP trasmesso dal browser dell’utente nell’ambito delle attività di Google Analytics non viene associato ad altri dati di Google. 

L’utente può impedire la memorizzazione dei cookie attraverso una specifica impostazione del software del browser. In tal caso, tuttavia, potrebbe non essere possibile usufruire appieno di tutte le funzioni del sito. L’utente può inoltre impedire l’acquisizione dei dati generati dai cookie e relativi all’utilizzo del sito Web da parte dell’utente medesimo (compreso il suo indirizzo IP), oltre al trattamento di tali dati da parte di Google, scaricando e installando il plug-in del browser disponibile al seguente link

Google Analytics viene utilizzato su questo sito Web con l’estensione “_anonymizeIp()”. In questo modo gli indirizzi IP vengono trasmessi in forma abbreviata ed è esclusa la riconducibilità all’identità personale. Ove ai dati acquisiti dall’utente sia associato un riferimento personale, questo sarà rimosso immediatamente e i dati personali quindi subito cancellati. 

2.8.2 Finalità del trattamento di dati 

Utilizziamo Google Analytics per poter analizzare e migliorare costantemente il nostro sito Web. Attraverso le statistiche così generate possiamo migliorare la nostra offerta e renderla più interessante per gli utenti.  
2.8.3 Consenso al trasferimento di dati personali in un paese terzo 
Fatte salve eventuali autorizzazioni concesse dalla legge o contrattualmente, i dati personali possono essere trattati in un paese terzo solo alle particolari condizioni di cui agli artt. 44 e segg. RGPD. I dati possono quindi essere trasmessi ove la Commissione Europea abbia stabilito con una decisione ai sensi dell’art. 45 c. 1, 3 RGPD, che nel paese terzo in questione è garantito un idoneo livello di protezione dei dati. La Commissione Europea certifica nei confronti dei paesi terzi, attraverso le cosiddette decisioni di adeguatezza, un livello di protezione dei dati equiparabile allo standard riconosciuto nello Spazio Economico Europeo (per un elenco di questi paesi e una copia delle decisioni di adeguatezza consultare: http://ec.europa.eu/justice/data-protection/international-transfers/adequacy/index_en.html). 
Ove nel nostro caso abbia eccezionalmente luogo un trasferimento di dati tra gli Stati Uniti e l’UE, si ricorda che per gli Stati Uniti non sussiste alcuna decisione di adeguatezza. In linea di principio dovrebbero perciò esservi altre garanzie idonee ad attestare che la protezione dei dati offerta negli Stati Uniti è sufficiente. Ciò sarebbe generalmente possibile attraverso regole aziendali vincolanti, clausole contrattuali standard della Commissione Europea per la protezione dei dati personali, certificati o codici di condotta riconosciuti. 
Google ha aderito a idonee clausole contrattuali standard della Commissione Europea, ma le aziende statunitensi sono tenute a consegnare i dati personali alle autorità preposte alla sicurezza senza poter procedere giudizialmente contro tale imposizione in quanto soggetto interessato. Non si può dunque escludere che le autorità statunitensi (ad es. servizi segreti) trattino, analizzino e archivino durevolmente a scopo di sorveglianza i dati che si trovano su server negli Stati Uniti. Non possiamo influire in alcun modo su queste attività di trattamento dei dati. Può altresì darsi che l’utente non possa rivendicare e far rispettare sostenibilmente nei confronti di Google i propri diritti di accesso. Inoltre, è possibile che gli accorgimenti tecnici e organizzativi adottati da Google a protezione dei dati personali non corrispondano integralmente, sotto il profilo quantitativo e qualitativo, ai requisiti previsti dal RGPD. 
È pertanto possibile che le clausole contrattuali standard della Commissione Europea adottate da Google non costituiscano garanzia sufficiente ai sensi dell’art. 46 c. 2 lett. a RGPD.  
Acconsentendo al rilevamento di dati da parte di Google Analytics, l’utente acconsente espressamente al trasferimento di dati come qui descritto, dando atto di essere stato informato in questa sede degli eventuali rischi di tali trasferimenti di dati in assenza di una decisione di adeguatezza e di idonee garanzie. 
Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento effettuato fino alla revoca in base al consenso rilasciato.  

2.8.4 Base giuridica per il trattamento dei dati 

La base giuridica è costituita dal consenso esplicito e volontario dell’utente, ai sensi dell’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a RGPD, al trattamento dei suoi dati personali per finalità di analisi e statistiche sul comportamento degli utenti da parte di Google Analytics. 

2.8.5 Ulteriori informazioni  

Per ulteriori informazioni sullo scopo e l’estensione della raccolta dei dati e del loro trattamento, nonché sui diritti dell’utente in materia e sulle possibilità di impostazione per la tutela della sua privacy, si prega di contattare: Google Dublin, Google Ireland Ltd., Gor-don House, Barrow Street, Dublin 4, Ireland, Fax: +353 (1) 436 1001. Termini di servizio: http://google.com/analytics/terms/it.html, e norme sulla privacy: http://www.google.it/intl/it/policies/privacy
 

2.9 Google Ads 

2.9.1 Descrizione, estensione e finalità del trattamento dei dati 

Su questo sito utilizziamo le funzionalità di Google Ads per promuovere le nostre offerte con l’aiuto di strumenti pubblicitari (Adwords o Ads) su siti esterni. In base ai dati relativi alle campagne pubblicitarie possiamo determinare quanto siano efficaci le singole azioni pubblicitarie. In questo modo perseguiamo il nostro interesse a mostrare agli utenti pubblicità di loro interesse, rendere il nostro sito più interessante per gli utenti e ottenere un calcolo equo dei costi pubblicitari. 

Questi mezzi pubblicitari sono forniti da Google tramite cosiddetti “Ad Server”. A tale scopo utilizziamo cookie Ad Server che consentono di misurare determinati parametri per la valutazione dell’efficacia, quali l’apertura delle inserzioni o i clic da parte degli utenti. Se l’utente giunge sul nostro sito tramite un annuncio Google, Google Ads installa un cookie sul suo computer. Questo cookie permette di norma di memorizzare dati analitici quali l’ID univoco del cookie, il numero di Ad Impression per inserzione (Frequency), l’ultima Impression (rilevante per post-view conversions) e informazioni di opt-out (annotazione del fatto che l’utente non desidera più essere contattato). 

Questi cookie consentono al fornitore Google di riconoscere il browser di navigazione dell’utente. Se un utente visita determinate pagine del sito Web di un cliente Google Ads e il cookie memorizzato sul suo computer non è ancora scaduto, Google e il cliente possono verificare che l’utente ha cliccato sull’annuncio ed è stato reindirizzato su questa pagina. A ciascun cliente Google Ads ha associato un cookie diverso. I cookie non possono quindi essere tracciati attraverso i siti Web di clienti Google Ads. 

Questi cookie perdono di norma efficacia trascorsi 30 giorni e non servono a identificare personalmente l’utente. 

Noi non rileviamo né trattiamo direttamente dati personali con le azioni pubblicitarie descritte. Riceviamo da Google solo analisi statistiche. In base a tali analisi possiamo capire quali tra le azioni pubblicitarie attuate siano particolarmente efficaci. Non ricaviamo ulteriori informazioni dall’utilizzo degli strumenti pubblicitari, in particolare le informazioni ricevute non ci permettono di identificare gli utenti. 

Grazie agli strumenti di marketing utilizzati, il browser dell’utente stabilisce automaticamente una connessione diretta con il server di Google. Non abbiamo alcuna influenza sull’estensione e sul successivo utilizzo dei dati raccolti da Google attraverso l’uso di questi strumenti e pertanto informiamo gli utenti secondo quanto attualmente a nostra conoscenza: grazie all’integrazione di Google Ads Conversion, Google viene informata che l’utente ha consultato la sezione in questione del nostro sito internet o che ha cliccato su un nostro annuncio. Se l’utente è registrato a un servizio di Google, Google può associare la visita al suo account. Anche se l’utente non è registrato in Google o non ha effettuato il login a un servizio Google, è possibile che l’operatore venga a conoscenza del suo indirizzo IP e lo memorizzi. 

L’utente può evitare di partecipare a questa procedura di tracciamento in diversi modi: (1) tramite l’apposita impostazione del software del suo browser – la disattivazione di cookie di terze parti fa in modo che l’utente non riceva messaggi pubblicitari di fornitori terzi; (2) tramite la disattivazione dei cookie di conversion tracking, impostando il browser in modo da bloccare i cookie provenienti dal dominio www.googleadservices.com (https://www.google.it/settings/ads), impostazione che viene annullata se l’utente cancella i cookie; (3) disattivando gli annunci pubblicitari basati sugli interessi da parte di operatori aderenti alla campagna di autoregolamentazione “About Ads”, attraverso il link http://www.aboutads.info/choices, impostazione che viene annullata se l’utente cancella i cookie; (4) attraverso la disattivazione definitiva nei browser Firefox, Internet Explorer o Google Chrome al link http://www.google.com/settings/ads/plugin. Desideriamo sottolineare che in questo caso potrebbe non essere possibile utilizzare tutte le funzioni della nostra offerta in modo completo. 

Oltre a Google Ads Conversion utilizziamo l’applicazione Google Ads Remarketing. Attraverso quest’applicazione i nostri annunci pubblicitari possono essere mostrati all’utente – dopo che ha visitato il nostro sito – nel corso della sua navigazione successiva. Quest’operazione è resa possibile dai cookie memorizzati nel browser dell’utente, i quali permettono a Google di rilevare e analizzare il suo comportamento nella navigazione sui vari siti. È così che Google rileva la precedente visita dell’utente al nostro sito. Google dichiara di non associare i dati rilevati nell’ambito dell’utilizzo di Google Remarketing ai dati personali dell’utente che possono essere memorizzati da Google (ad es. perché l’utente si è iscritto a un servizio Google come Gmail). Google dichiara di utilizzare nell’attività di remarketing una funzione di pseudonimizzazione. 

2.9.2 Consenso al trasferimento di dati personali in un paese terzo 

Fatte salve eventuali autorizzazioni concesse dalla legge o contrattualmente, i dati personali possono essere trattati in un paese terzo solo alle particolari condizioni di cui agli artt. 44 e segg. RGPD. Si rimanda qui a quanto argomentato al punto 2.8.3. 
Ove nel nostro caso abbia eccezionalmente luogo un trasferimento di dati tra gli Stati Uniti e l’UE, si ricorda che per gli Stati Uniti non sussiste alcuna decisione ai sensi dell’art. 45 c. 1, 3 RGPD che attesti che nel paese terzo in questione è garantito un idoneo livello di protezione dei dati (la cosiddetta decisione di adeguatezza).  
Google ha aderito a clausole contrattuali standard della Commissione Europea, ma le aziende statunitensi sono tenute a consegnare i dati personali alle autorità preposte alla sicurezza senza poter procedere giudizialmente contro tale imposizione in quanto soggetto interessato. Non si può dunque escludere che le autorità statunitensi (ad es. servizi segreti) trattino, analizzino e archivino durevolmente a scopo di sorveglianza i dati che si trovano su server negli Stati Uniti. Non possiamo influire in alcun modo su queste attività di trattamento dei dati. Può altresì darsi che l’utente non possa rivendicare e far rispettare sostenibilmente nei confronti di Google i propri diritti di accesso. Inoltre, è possibile che gli accorgimenti tecnici e organizzativi adottati da Google a protezione dei dati personali non corrispondano integralmente, sotto il profilo quantitativo e qualitativo, ai requisiti previsti dal RGPD. 
È pertanto possibile che le clausole contrattuali standard della Commissione Europea adottate da Google non costituiscano garanzia sufficiente ai sensi dell’art. 46 c. 2 lett. a RGPD.  
Acconsentendo al rilevamento di dati in sede di utilizzo di Google Ads, l’utente acconsente espressamente al trasferimento di dati come qui descritto, dando atto di essere stato informato in questa sede degli eventuali rischi di tali trasferimenti di dati in assenza di una decisione di adeguatezza e di idonee garanzie. 
Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento effettuato fino alla revoca in base al consenso rilasciato.  

2.9.3 Base giuridica per il trattamento dei dati 

La base giuridica è costituita dal consenso esplicito e volontario dell’utente, ai sensi dell’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a) RGPD, al trattamento dei suoi dati personali per finalità di analisi e statistiche sul comportamento degli utenti da parte di Google Ads. 

2.9.4 Ulteriori informazioni 

Per ulteriori informazioni sullo scopo e l’estensione della raccolta dei dati e del loro trattamento, nonché sui diritti dell’utente in materia e sulle possibilità di impostazione per la tutela della sua privacy, si prega di contattare: Google Inc., 1600 Amphitheater Parkway, Mountainview, California 94043, USA; termini di protezione dei dati per la pubblicità: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/ads.  
 

2.10 Leadlab di Wiredminds GmbH

2.10.1 Descrizione, estensione e finalità del trattamento dei dati 

Utilizziamo sul nostro sito il servizio Leadlab del fornitore WiredMinds GmbH (di seguito Wiredminds), Lindenspürstraße 32, 70176 Stuttgart, e-mail: contact@wiredminds.de, telefono: +49 711 / 585 331-0, telefax: +49 711 585 331-11, e la sua tecnologia Web beacon per analizzare il comportamento degli utenti e ottimizzare su questa base il nostro sito. In particolare questo servizio permette di riconoscere quali aziende hanno visitato il nostro sito. In tale contesto non riceviamo informazioni che ci permettano d'identificare direttamente l’utente. 
Il trattamento è effettuato all’unico scopo di rilevare informazioni aziendali rilevanti, ad es. la denominazione dell’azienda. Gli indirizzi IP di persone fisiche sono esclusi da ogni successivo utilizzo (whitelisting). In nessun caso ha luogo una memorizzazione dell’indirizzo IP in LeadLab. 


Qualora l’utente non desideri che il suo comportamento sia rilevato e analizzato, può opporvisi tramite un cookie di opt-out. Un cookie di opt-out viene impostato per impedire la futura raccolta dei dati dell’utente quando visita questo sito Web. Il cookie di opt-out è valido solo in questo browser e per il nostro sito Web ed è memorizzato sul dispositivo dell’utente. Se l’utente elimina i cookie in questo browser, dovrà impostare nuovamente il cookie di opt-out. 

Il cookie di opt-out può inoltre essere attivato attraverso il comando di seguito descritto:

opt-out cookie

2.10.2 Base giuridica del trattamento dei dati 

Il trattamento dei dati ha luogo in forza del nostro interesse legittimo, di cui all’art. 6 c. 1 lett. f RGPD, all’ottimizzazione della nostra offerta online e del nostro sito Web. Wiredminds tratta i dati per nostro conto e di conseguenza abbiamo stipulato un contratto per il trattamento dei dati con tale azienda. Ciò garantisce che il trattamento dei dati per nostro conto sia effettuato in conformità al Regolamento generale sulla protezione dei dati tutelando i diritti degli interessati. 

2.10.3 Ulteriori informazioni 

Per ulteriori informazioni sullo scopo e l’estensione della raccolta dei dati e del loro trattamento, nonché sui diritti dell’utente in materia e sulle possibilità di impostazione per la tutela della sua privacy, si prega di contattare: 
WiredMinds GmbH (di seguito Wiredminds), Lindenspürstraße 32, 70176 Stuttgart, indirizzo e-mail: contact@wiredminds.de, telefono: +49 711 / 585 331-0, fax: +49 711 585 331-11, URL: https://wiredminds.de/en/. Le disposizioni sulla protezione dei dati di Wiredminds sono disponibili qui: https://wiredminds.de/en/privacy/ 
sito Web. Wiredminds tratta i dati per nostro conto e noi abbiamo stipulato un contratto per il trattamento dei dati con Wireminds. Ciò garantisce che il trattamento dei dati per nostro conto sia effettuato in conformità al Regolamento generale sulla protezione dei dati tutelando i diritti degli interessati. 
 

2.11 LinkedIn Marketing Solutions (precedentemente LinkedIn Ads)  

2.11.1 Descrizione, estensione e finalità del trattamento dei dati 

Sul nostro sito utilizziamo il servizio LinkedIn Marketing Solutions (precedentemente LinkedIn Ads) del fornitore LinkedIn Ireland Unlimited Company, Wilton Plaza, Wilton Place, Dublin 2, Ireland (di seguito denominato “Marketing Solutions”). Il fornitore del servizio è una società affiliata di LinkedIn Inc., 1000 W Maude Ave, Sunnyvale, CA 94085. Marketing Solutions archivia ed elabora le informazioni sul comportamento degli utenti sul nostro sito Internet. A tale scopo, Marketing Solutions utilizza anche i cookie, vale a dire piccoli file di testo che vengono memorizzati localmente sul dispositivo dell’utente nella cache del browser e che permettono di effettuare un’analisi dell’utilizzo del nostro sito da parte dell’utente.  

Utilizziamo Marketing Solutions per scopi di marketing e di ottimizzazione, in particolare per analizzare l’utilizzo del nostro sito Web e per poter migliorare continuamente le singole funzioni e offerte, nonché l’esperienza dell’utente. Valutando statisticamente il comportamento degli utenti, possiamo migliorare la nostra offerta e renderla più interessante per gli stessi.  

L’installazione dei cookie può essere impedita cancellando i cookie esistenti e disattivando la memorizzazione dei cookie nelle impostazioni del browser Web. Desideriamo sottolineare che in questo caso potrebbe non essere possibile utilizzare tutte le funzioni del nostro sito Internet in modo completo. L’utente può anche impedire la raccolta delle suddette informazioni da parte di LinkedIn impostando un cookie di opt-out su una delle seguenti pagine Web collegate: 
https://www.linkedin.com/psettings/guest-controls 
http://optout.aboutads.info/?c=2#!/ 
https://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte 
https://www.linkedin.com/psettings/guest-controls/retargeting-opt-out  

Sottolineiamo che questa impostazione viene cancellata quando l’utente elimina i cookie. L’utente può opporsi alla raccolta e all’inoltro dei dati personali o impedire il trattamento di tali dati disattivando l’esecuzione di JavaScript nel proprio browser. Si può inoltre impedire del tutto l’esecuzione del codice JavaScript installando un blocco Ja-vaScript (ad es. https://noscript.net/ o https://www.ghostery.com). Desideriamo sottolineare che in questo caso potrebbe non essere possibile utilizzare tutte le funzioni del nostro sito Internet in modo completo. 

2.11.2 Consenso al trasferimento di dati personali in un paese terzo 

Fatte salve eventuali autorizzazioni concesse dalla legge o contrattualmente, i dati personali possono essere trattati in un paese terzo solo alle particolari condizioni di cui agli artt. 44 e segg. RGPD. Si rimanda qui a quanto argomentato al punto 2.8.3. 
Ove nel nostro caso abbia eccezionalmente luogo un trasferimento di dati tra gli Stati Uniti e l’UE, si ricorda che per gli Stati Uniti non sussiste alcuna decisione ai sensi dell’art. 45 c. 1, 3 RGPD che attesti che nel paese terzo in questione è garantito un idoneo livello di protezione dei dati (la cosiddetta decisione di adeguatezza).  
Marketing Solutions ha aderito a clausole contrattuali standard della Commissione Europea, ma le aziende statunitensi sono tenute a consegnare i dati personali alle autorità preposte alla sicurezza senza poter procedere giudizialmente contro tale imposizione in quanto soggetto interessato. Non si può dunque escludere che le autorità statunitensi (ad es. servizi segreti) trattino, analizzino e archivino durevolmente a scopo di sorveglianza i dati che si trovano su server negli Stati Uniti. Non possiamo influire in alcun modo su queste attività di trattamento dei dati. Esiste inoltre la possibilità che l’utente non possa rivendicare e far rispettare in modo sostenibile nei confronti di Marketing Solutions i propri diritti di accesso. Può avvenire anche che gli accorgimenti tecnici e organizzativi adottati da Marketing Solutions a protezione dei dati personali non corrispondano integralmente, sotto il profilo quantitativo e qualitativo, ai requisiti previsti dal RGPD. 
Acconsentendo al rilevamento di dati in sede di utilizzo di Marketing Solutions, l’utente acconsente espressamente al trasferimento di dati come qui descritto, dando atto di essere stato informato in questa sede degli eventuali rischi di tali trasferimenti di dati in assenza di una decisione di adeguatezza e di idonee garanzie. 

Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento effettuato fino alla revoca in base al consenso rilasciato.  

2.11.3 Base giuridica per il trattamento dei dati 

La base giuridica è costituita dal consenso esplicito e volontario dell’utente, ai sensi dell’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a) RGPD, al trattamento dei suoi dati personali per finalità di analisi e statistiche sul comportamento degli utenti da parte di Marketing Solutions.  

2.11.4 Ulteriori informazioni 

Per ulteriori informazioni sullo scopo e l’estensione della raccolta dei dati e del loro trattamento, nonché sui diritti dell’utente in materia e sulle possibilità di impostazione per la tutela della sua privacy, si prega di contattare: LinkedIn Ireland Unlimited Company, Wilton Plaza, Wilton Place, Dublin 2, Ireland. Ulteriori informazioni del fornitore terzo sulla protezione dei dati sono disponibili alla seguente pagina: https://www.linkedin.com/legal/privacy-policy 
 

2.12 Collegamenti esterni 

Qualora dai nostri siti Web partano collegamenti verso siti di altri operatori o partner, la nostra informativa sulla protezione dei dati non si applica ai contenuti di tali siti. Non possiamo influire in alcun modo sul rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati da parte di questi operatori terzi. Per informazioni sulla protezione dei dati adottata dai gestori di questi siti, consultare i relativi siti Web. 
 

3. Trasferimento dei dati a terzi 

Non trasmettiamo dati personali a società, organizzazioni o persone esterne alla nostra società per le finalità di seguito indicate:  

  • fornitura di prodotti, servizi e informazioni; 
  • identificazione della persona interessata quando quest’ultima si mette in contatto con le società aderenti;  
  • supporto nel miglioramento della qualità di prodotti e servizi delle società aderenti;  
  • offerta di prodotti e servizi; 
  • miglioramento della comunicazione con la persona interessata e assistenza personalizzata;  
  • adempimento di norme di legge, ad es. in materia di prevenzione delle frodi e del riciclaggio di denaro;  
  • per altri scopi solo ove necessario e consentito dalla legge. 

L’inoltro dei dati ha luogo esclusivamente in una delle circostanze di seguito riportate. 

3.1 Con il consenso dell’utente 

Trasmettiamo dati personali a società, organizzazioni o persone terze esterne alla nostra società se l’utente ci ha rilasciato il suo esplicito consenso a farlo. 

3.2 Trattamento da parte di altri soggetti 

Può accadere che mettiamo i dati personali degli utenti a disposizione dei nostri partner commerciali, di altre società o persone di fiducia, che li trattano per conto nostro. Ciò ha sempre luogo sulla base di nostre istruzioni e in conformità alla nostra informativa sulla protezione dei dati e altre idonee misure per la riservatezza e la sicurezza. 

3.3 Per motivi legali 

Trasmettiamo i dati personali degli utenti a società, organizzazioni o persone esterne alla nostra società se possiamo ritenere in buona fede che l’accesso a tali dati o il loro utilizzo, conservazione o trasmissione siano ragionevolmente necessari, in particolare per ottemperare a leggi o norme vigenti o procedure legali o per dare seguito a un ordine esecutivo delle autorità. 
 

4. Trasmissione dei dati degli utenti in un paese terzo o a un’organizzazione internazionale 

Salvo che sia già espressamente previsto dalla presente informativa sulla protezione dei dati, il trasferimento dei dati personali degli utenti in paesi terzi o a organizzazioni internazionali ha luogo solo alla condizione specificamente indicata caso per caso di autorizzazioni concesse per legge o per contratto ovvero in presenza delle speciali condizioni di cui agli artt. 44 e segg. RGPD.  

5. Processi decisionali automatizzati 

Non hanno luogo processi decisionali automatizzati. 
 

6. Plug-in per i social media 

6.1 Integrazione dei video di YouTube 

6.1.1 Descrizione ed estensione del trattamento dei dati 

Abbiamo inserito nella nostra offerta online video YouTube archiviati su https://www.YouTube.de direttamente riproducibili dal nostro sito.  

Quando visitate il nostro sito Web, YouTube riceve la segnalazione che avete richiamato la relativa sottosezione del nostro sito. Vengono inoltre trasmessi a YouTube i dati che (come sopra dichiarato) vengono raccolti obbligatoriamente per motivi tecnici in occasione di ogni visita al nostro sito Web. 

La trasmissione di dati avviene sia che YouTube stia fornendo un account utente con il quale è stato effettuato il login, sia in assenza di un account utente. Se l’utente ha effettuato il login in Google (società madre di YouTube), i suoi dati vengono associati direttamente al suo account. Se non vuole che i dati siano associati al suo profilo su YouTu-be, deve eseguire il logout prima di premere il pulsante. YouTube memorizza i dati come profili utente e li utilizza a scopo pubblicitario, per ricerche di mercato e/o configurazione del proprio sito in base ai propri bisogni. Tale analisi avviene (anche per gli utenti che non hanno effettuato l’accesso) in particolare per sviluppare contenuti pubblicitari in base ai bisogni e per informare altri utenti del social network rispetto alle attività svolte dall’utente sul nostro sito Web. All’utente è riconosciuto il diritto di opporsi alla creazione di tali profili utente, ma per esercitarlo dovrà rivolgersi a YouTube.   

6.1.2 Finalità del trattamento dei dati 

Il trattamento dei dati e in particolare la trasmissione di dati a YouTube hanno luogo allo scopo di semplificare l’utilizzo dei nostri contenuti mediatici e aumentare il grado di attrattività del nostro sito Web. Inserendo filmati YouTube offriamo agli utenti la possibilità di interagire con tale social network e altri suoi utenti, cosicché miglioriamo la nostra offerta e suscitiamo maggior interesse negli utenti stessi. 

6.1.3 Base giuridica del trattamento dei dati 

La base giuridica è costituita dal consenso esplicito e volontario dell’utente, ai sensi dell’art. 6 c. 1 p. 1 lett. a RGPD, al trattamento dei suoi dati personali per finalità illustrative e pubblicitarie. 

6.1.4 Tempo di conservazione, possibilità di opposizione e di eliminazione su YouTube (società del gruppo Google/Alphabet) 

Non abbiamo alcun potere d’influenza sui dati rilevati e sui relativi processi di trattamento, né ci sono noti l’estensione complessiva della raccolta dati, le finalità del trattamento e i periodi di archiviazione. Non disponiamo di informazioni nemmeno per quanto riguarda la cancellazione dei dati rilevati da parte di YouTube. YouTube memorizza i dati eventualmente raccolti come profili utente e li utilizza a scopo pubblicitario, per ricerche di mercato e/o configurazione del sito in base ai propri bisogni. Tale analisi avviene (anche per gli utenti che non hanno effettuato l’accesso) in particolare per presentare contenuti pubblicitari in base alle singole necessità e per informare altri utenti del social network rispetto alle attività svolte dall’utente sul nostro sito Web. All’utente è riconosciuto il diritto di opporsi alla creazione di tali profili utente, ma per esercitarlo dovrà rivolgersi a YouTube. Per ulteriori informazioni relativamente a scopo ed estensione della raccolta dei dati e del loro trattamento da parte di YouTube consultare l’informativa sulla protezione dei dati dell’operatore, dove si trovano anche maggiori informazioni sui diritti degli utenti e sulle possibili impostazioni a protezione della loro sfera privata. 

6.1.5 Indirizzi dell’operatore e URL con la sua informativa sulla protezione dei dati: 

Google LLC, 1600 Amphitheatre Parkway, Mountain View, CA 94043, USA; maggiori informazioni sulla raccolta dati: https://www.google.it/intl/it/policies/privacy. Inoltre, Google ha aderito a clausole contrattuali standard della Commissione Europea. Segnaliamo tuttavia che gli Stati Uniti non sono considerati un paese terzo sicuro ai sensi della normativa europea in materia di protezione dei dati. La Commissione Europea non ha potuto constatare che i dati personali negli Stati Uniti godono di una protezione adeguata se comparata alla normativa in materia vigente in Europa. Non è pertanto stata emanata una cosiddetta decisione di adeguatezza ai sensi dell’art. 45 RGPD, con cui la Commissione Europea attesti la sussistenza di una protezione adeguata in un determinato paese terzo, comparabile a quella prevista dalla normativa in materia vigente in Europa. Le società americane sono pertanto tenute a consegnare i dati personali alle autorità preposte alla sicurezza senza poter procedere giudizialmente contro tale imposizione in quanto soggetto interessato. Non si può dunque escludere che le autorità statunitensi (ad es. servizi segreti) trattino, analizzino e archivino durevolmente a scopo di sorveglianza i dati che si trovano su server negli Stati Uniti. Non possiamo influire in alcun modo su queste attività di trattamento dei dati. È pertanto possibile che le clausole contrattuali standard della Commissione Europea adottate da Google non costituiscano garanzia sufficiente ai sensi dell’art. 46 c. 2 lett. a RGPD. Acconsentendo al rilevamento dei dati da parte di Google Ads, l’utente esprime il proprio consenso al trasferimento di dati come qui descritto, dando atto di essere stato informato in questa sede degli eventuali rischi di tali trasferimenti di dati in assenza di una decisione di adeguatezza e di idonee garanzie. 

7. Integrazione dei servizi Amazon Web Services (AWS)

7.1.1. Descrizione ed estensione del trattamento dei dati

Utilizziamo il servizio “Amazon Relational Database Service (Amazon RDS)”, una soluzione cloud di Amazon Web Services EMEA SARL, 38 avenue John F. Kennedy, L-1855 Luxembourg, una società affiliata di Amazon Web Services, Inc., 410 Terry Avenue North, Seattle WA 98109, United States. Amazon Web Services, Inc. (di seguito denominata “AWS”) è una società fondata e registrata ai sensi della legislazione dello Stato del Delaware (numero di registro: 4152954, Secretary of State, State of Delaware. Codice fiscale: 204938068).

Nell’ambito dell’utilizzo del servizio di AWS vengono trattati e archiviati anche dati personali. Queste informazioni vengono generalmente trattate, in conformità al contratto con AWS, solo all’interno dell’UE o del SEE. Non si può però escludere che i dati vengano trasmessi fuori dell’UE. Non influiamo in alcun modo su tale trasmissione di dati.

7.1.2. Finalità del trattamento dei dati

Amazon RDS permette di configurare, amministrare e dimensionare una banca dati relazionale. I dati rilevati appartengono alle seguenti categorie:

  • dati anagrafici e di contatto aziendali, che includono nella fattispecie titoli, nomi, cognomi, indirizzi e recapiti, numeri di telefono, indirizzi e-mail nonché informazioni sulla posizione in azienda.

Ai sensi dell’art. 6 c. 1 lett. b) RGPD UE, i dati appena descritti vengono da noi inizialmente trattati ai fini dell’esecuzione di un contratto o di misure precontrattuali adottate su vostra richiesta.

7.1.3. Trasmissione di dati personali in un paese terzo

Fatte salve eventuali autorizzazioni concesse dalla legge o per contratto, i dati personali possono essere trattati in un paese terzo solo alle particolari condizioni di cui agli artt. 44 e segg. RGPD. I dati personali vengono trattati soltanto su nostra istruzione documentata, anche in caso di trasmissione di dati personali verso un paese terzo o un’organizzazione internazionale, salvo che AWS lo richieda attraverso il diritto dell’UE o dei paesi membri cui AWS è soggetta; in tal caso AWS ci informa circa tale obbligo giuridico prima del trattamento, a meno che il diritto in questione vieti tale comunicazione per rilevanti motivi di interesse pubblico.

I dati possono quindi essere trasmessi nel caso in cui la Commissione Europea abbia stabilito con una delibera ai sensi dell’art. 45 c. 1, 3 RGPD, che nel paese terzo in questione è garantito un idoneo livello di protezione dei dati. La Commissione Europea certifica nei confronti dei paesi terzi, attraverso le cosiddette decisioni di adeguatezza, un livello di protezione dei dati equiparabile allo standard riconosciuto nello Spazio Economico Europeo (per un elenco di questi paesi e una copia delle decisioni di adeguatezza consultare:

https://ec.europa.eu/info/law/law-topic/data-protection_it).

Qualora nel nostro caso abbia eccezionalmente luogo un trasferimento di dati tra gli Stati Uniti e l’UE, si ricorda che per gli Stati Uniti non sussiste alcuna decisione di adeguatezza. In linea di principio dovrebbero perciò esservi altre garanzie idonee ad attestare che la protezione dei dati offerta negli Stati Uniti è sufficiente. Ciò sarebbe generalmente possibile attraverso regole aziendali vincolanti, clausole contrattuali tipo della Commissione Europea per la protezione dei dati personali (clausole tipo di protezione dei dati), certificati o codici di condotta riconosciuti.

AWS ha aderito ad adottare idonee clausole contrattuali tipo della Commissione Europea (clausole tipo di protezione dei dati), ma le aziende statunitensi sono tenute a consegnare i dati personali alle autorità preposte alla sicurezza senza poter procedere legalmente contro tale imposizione in quanto soggetto interessato. Non si può dunque escludere che le autorità statunitensi (ad es. servizi segreti) trattino, analizzino e archivino in modo permanente e a scopo di sorveglianza i dati che si trovano su server negli Stati Uniti. Non possiamo influire in alcun modo su queste attività di trattamento dei dati. Esiste inoltre la possibilità che l’utente non possa rivendicare e far rispettare in modo sostenibile nei confronti di AWS i propri diritti di accesso. È peraltro possibile che gli accorgimenti tecnici e organizzativi adottati da AWS a protezione dei dati personali non corrispondano integralmente, sotto il profilo quantitativo e qualitativo, ai requisiti previsti dal RGPD.
È pertanto probabile che le clausole contrattuali tipo della Commissione Europea adottate da AWS non costituiscano garanzia sufficiente ai sensi dell’art. 46 c. 2 lett. c) RGPD.
L’eventuale utilizzo dei servizi di AWS ha luogo tuttavia solo sulla base di idonee tecnologie di cifratura. Sulla base del documento consultabile al presente indirizzo

https://d1.awsstatic.com/Supplementary_Addendum_to_the_AWS_GDPR_DPA.pdf

AWS si è inoltre impegnata a consegnare i dati ad autorità di sicurezza statunitensi solo qualora vi venga obbligata di fatto, in modo giuridicamente vincolante, dalla disposizione di uno Stato. AWS è altresì tenuta ad adire le vie legali per impugnare le eventuali disposizioni delle autorità in merito alla comunicazione dei dati.

7.1.4. Base giuridica del trattamento dei dati

Ai sensi della base legale rappresentata dall’art. 6 c. 1 periodo 1 lett. b), i dati appena descritti vengono da noi inizialmente trattati per dare avvio ed esecuzione a un rapporto contrattuale e per ottemperare agli obblighi che ne derivano. Il trattamento dei dati tramite il servizio Amazon RDS si limita al necessario, tenuto conto delle prescrizioni in materia di protezione dei dati. AWS agisce nei nostri confronti in qualità di responsabile del trattamento ai sensi dell’art. 28 RGPD.
Qualora dovesse aver luogo un trasferimento di dati fuori dell’UE, esso si basa sull’art. 46 c. 2 lett. c RGPD in combinato disposto con gli ulteriori diritti garantiti da AWS e sulle tecnologie di cifratura utilizzate da AWS.

7.1.5. Ulteriori informazioni

Per maggiori informazioni sullo scopo e l’estensione della raccolta dei dati e del loro trattamento, nonché sui diritti dell’utente in materia e sulle possibilità di impostazione per la tutela della sua privacy, consultare: 

https://docs.aws.amazon.com/it_it/AmazonRDS/latest/AuroraUserGuide/DataDurab ility.html 

e

https://d1.awsstatic.com/Supplementary_Addendum_to_the_AWS_GDPR_DPA.pdf

8. Diritti dell’utente  

L’utente ha diritto: 

  • di richiedere informazioni in merito ai dati personali da noi trattati che lo riguardano ai sensi dell’art. 15 RGPD. In particolare, l’utente può ottenere informazioni in merito alle finalità del trattamento, alla categoria dei dati personali, alle categorie dei destinatari, a coloro a cui i dati dell’utente sono stati o saranno comunicati, alla durata prevista della conservazione, all’esistenza di un diritto di rettifica, cancellazione, limitazione del trattamento od opposizione, all’esistenza di un diritto di reclamo, all’origine dei propri dati, qualora questi non vengano raccolti da noi, all’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, ed eventualmente informazioni significative sui relativi dettagli;
  • di richiedere la rettifica immediata dei dati personali da noi conservati giudicati inesatti oppure l’integrazione dei dati considerati incompleti ai sensi dell’art. 16 RGPD;
  • di richiedere la cancellazione dei dati personali da noi conservati, nella misura in cui il trattamento non sia necessario per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione, per adempiere a un obbligo legale, per motivi di interesse pubblico o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, ai sensi dell’art. 17 RGPD;
  • di limitare, ai sensi dell’art. 18 RGPD, il trattamento dei suoi dati personali, nella misura in cui egli contesti la correttezza dei dati, il trattamento sia illecito ma egli si opponga alla relativa cancellazione, noi non abbiamo più bisogno dei dati ma egli ne abbia bisogno per la rivendicazione, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria o l’utente abbia presentato opposizione al trattamento ai sensi dell’art. 21 RGPD;
  • di ricevere i dati personali a noi forniti, ai sensi dell’art. 20 RGPD, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico o di richiedere la trasmissione ad altro titolare;
  • di revocare in qualsiasi momento, ai sensi dell’art. 7 c. 3 RGPD, il consenso rilasciato (v. anche punto 7.1). Ciò comporta che il trattamento dei dati basato su tale consenso non può proseguire per il futuro;
  • di presentare un reclamo a un’autorità di controllo ai sensi dell’art. 77 RGPD. Di norma l’utente può contattare a tale scopo l’autorità di controllo presso il suo abituale luogo di residenza o di lavoro o presso la nostra sede aziendale. 
     

9. Opposizione al trattamento dei dati o revoca del relativo consenso  

Qualora l’utente abbia rilasciato il proprio consenso al trattamento dei suoi dati, può revocarlo in qualsiasi momento ai sensi dell’art. 7 c. 3 RGPD. Tale revoca influisce sull’ammissibilità del trattamento dei suoi dati personali dopo che ci è stata dichiarata.  

Nella misura in cui effettuiamo il trattamento dei dati personali dell’utente basandoci sulla ponderazione degli interessi di cui all’art. 6 c. 1 p. 1 lett. f RGPD, l’utente ha il diritto di opporsi al trattamento ai sensi dell’art. 21 RGPD. Ciò si verifica quando il trattamento non sia in particolare necessario per l’esecuzione di un contratto concluso con l’utente, cosa di cui diamo segnalazione nella descrizione delle varie funzioni. Nell’esercizio di tale opposizione chiediamo che l’utente spieghi i motivi per cui non dobbiamo trattare i suoi dati come fatto finora. In caso di opposizione fondata, esamineremo i fatti e interromperemo o adegueremo il trattamento dei dati oppure illustreremo all’utente le nostre legittime motivazioni imperative in base alle quali proseguiremo con il trattamento dei dati.  

Naturalmente l’utente può opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei suoi dati personali a fini pubblicitari e di analisi dei dati. L’utente può informarci della sua opposizione al trattamento a fini pubblicitari rivolgendosi ai contatti precedentemente indicati. 
 

Per ulteriori domande, contattare:

Wieland Electric S.r.l. 
Renato Boerchio 
Via Edison 209 
20019  Settimo Milanese 
Indirizzo e-mail: info.italy@wieland-electric.com
 

Settimo Milanese, 2021/04/15

Italia - Italiano
Settori
BackSettoriPanoramica del settoreTecnologia degli edificiIlluminotecnicaCostruzione di macchineEnergia eolica
Prodotti
BackProdottiInstallazione elettricaTecnologia di connessioneComponenti di sicurezzaComunicazione industrialeElettronica + Interfacce
Supporto
BackSupportoAssistenzaSoftware & AppsInfoportalDownloads
Azienda
BackAziendaSu di noiAcquisti & QualitàNewsCarriera